mercoledì 26 settembre 2007

Mastella, per gli amici Dumbo

Sono in trepidante attesa di un nuovo post del mio clone ( perché sia chiaro che l'originale sono io, Pastella ).
Nel frattempo ho cercato su Youtube il filmato Croza-Mastella, ma ancora niente da fare.
Ripropongo così un intervento di Marco Travaglio, il giornalista senza bavaglio, ad Anno Zero.





----------------------------------------------------

Su indicazione di un mio affezionato lettore, a voi il video spettacolare Croza-Mastella

32 commenti:

kikko ha detto...

http://www.youtube.com/watch?v=F2R5F0X8GIg
lo trovi qui :D

mastella dimettiti!

Dio Anti Mastella ha detto...

Che faccia da culo e come sudava il maiale

Mario ha detto...

STAVOLTA MASTELLA è STATO TRATTATO COME UN CANE. VAFFANCULO A FLORIS, CROZZA E TUTTI GLI ALTRI.
FACILE PRENDERSELA CON MASTELLA EH???
QUESTO è QUELLO CHE GLI HO SCRITTO.

Buongiorno sig. mastella,
io sono uno di quelli che la criticano spesso, non sono un suo elettore e le ho anche scritto un po' di commenti arrabbiati.
Però su questo sono sincero: mi ha dato veramente un gran, gran fastidio il modo in cui è stato trattato a ballarò.
Per questi motivi:
1 - fa VOMITARE che la televisione abbia un potere così immenso, da poter trattare a pesci in faccia una persona.
2 - per quel che penso io, la politica è tutta messa male, i politici sono in larga maggioranza dei privilegiati arroganti e non vedo proprio di buon occhio quando si cercano capri espiatori. Ora ce la prendiamo tutti con lei (e all'inizio ero d'accordo), ma mi viene il dubbio che sia una bella comodità scaricare la rabbia di tutti su una sola persona...
Facile dire "mastella mastella" per poi dimenticare tutti gli altri nomi: berlusconi? d'alema? i ds in generale con tutte le loro ramificazioni politiche in appalti, ospedali, enti, società partecipate? eccetewra eccetera...
3 - certi presentatori hanno una bella faccia tosta a presentarsi con fare superbo come floris...floris è solo un bruno vespa della sinistra con una faccia da schiaffi, non si permetta di fare il saccente perchè è parte della casta dei "protetti della tv", che è fastidiosa tanto quanto la casta dei parlamentari. E lo stesso crozza, fa buon gioco per la sua personale carriera a strizzare l'occhio agli spettatori contro il "nemico comune"...Crozza, vaffanculo, è facile sparare contro il bersaglio di tutti...prenditela con uno nuovo, se hai le palle!!! PRENDITELA CON I DS SE HAI LE PALLE DI FARLO SU RAI3... Sfigato!!!
4 - un po' di buon gusto ci va sempre. Vaffanculo a chi continua a martellare uno che visibilmente sta subendo, lui solo, l'ira degli italiani contro la casta intera.
Questa volta le sono solidale.
Tenga duro (ma si dia da fare ad essere un ministro migliore...e ci pensi un attimo la prossima volta prima di usare uno dei suoi (come di tutti gli altri) privilegi!!!).
Mario

Clemente Pastella ha detto...

anche io sono solidale a Mastella: se salta lui io che faccio?

Mario ha detto...

CLEMENTE PASTELLA, pubblica quello che ho scritto sopra come post, così apriamo un momento un dibattito intelligente: e cioè se mastella è, oltre che un disonesto, anche un comodo capro espiatore della casta intera...
almeno il tuo blog non è a senso unico ma prevede anche qualcosa di costruttivo, un po' di uso di cervello, oltre a un'esercitazione di insulto...
ciao

Mario ha detto...

APRITE UN CONTRADDITTORIO IN UN POST CON QUESTA DOMANDA:
"MASTELLA è SOLO UN DISONESTO CHE VOGLIAMO CACCIARE OPPURE UNA VITTIMA SACRIFICALE DELLA CASTA CHE HA TROVATO IL MODO PER SCARICARE TUTTE LE PROPRIE COLPE SU UNA SOLA PERSONA?"
COSì CI SBIZZARRIAMO UN PO' IN COMMENTI INTELLIGENTI CHE VADANO OLTRE AL DIMETTITI STRONZO ETC...
VEDIAMO SE SIAMO ANCHE CAPACI DI PENSARE UN MINIMO OLTRE CHE GRIDARE E SBRAITARE...

Ratto83 ha detto...

Notare la faccia da badilate del ceppalonico. Non un sorriso, non una mossa... povero cucciolo pregiudicato! MASTELLA DEVI MORIRE

rosa linda ha detto...

Non si tratta di moralismo ma trovo veramente assurdi i poteri della televisione e mi dispiace che la messa in corce di Mastella sia avvenuta proprio a Ballarò, uno dei programmi che preferisco. Mettere qualcuno alla berlina vuol dire renderlo un povero martire ed io non voglio affatto che un "pappone" come Mastella lo diventi....da questo punto di vista preferisco di gran lunga il web, almeno si ha modo (se si vuole) di evitare di farsi coinvolgere emotivamente dalle notizie che vi si trovano e di INFORMARSI, facendosi poi opinioni proprie, su tutto ciò che più interessa.
Caro Mastella, per quanto riguarda te..beh...ti capisco, non è facile tirarsi indietro di fronte a tanto lusso...quasi quasi mi fai pena, poverino, coinvolto in un giro di soldi e benefici che forse non volevi nemmeno avere..eh si, mi fai proprio pena ed è per questo che ti consiglio di prenderti un pò di sano riposo. Ti vedo alquanto stressato, fallo per te, a noi non ci pensare che siamo bravissimi a badare da soli ai nostri problemi!!

Anonimo ha detto...

Solidarietà per Mastella? No di certo. Né per lui, né per tutti gli altri della sua casta e di tutte le altre caste: qui non si ariva alla metà del mese, e davvero 'sta gentaglia non merita la mia solidarietà. La solidarietà a me chi me la dà quando non ce la faccio a pagarmi mutuo, bollette tasse e cartelle esattoriali pazze quanto continue impostame da un regime che tenta un giorno si ed uno no di impossessarsi forse finanche della mia casa per presunte tasse non pagate.. ..da un misero dipendente statale già tassato e senza altro impiego al di furi di quello?? Mastella, consimili, familiari, amici, amanti, pushers e gente varia altra che gli orbita attorno, penso che di questi problemi non siano in previsione di averne mai nella loro esistenza. Solidarietà verso loro? Osiete ricchi, o coglioni. Per quello che mi riguarda, gli sputerei in faccia uno ad uno, e li lascerei a vita a respirare -magari- i fumi bituminosi delle strade che lascerei loro a ri-asfaltare (ce ne son tante, troppe, ovunque): chissà, il cancro riuscirebbe forse così a non distinguere più fra il povero, solito lavoratore che ne muore perché la vita non gli ha offerto altro che lavorare proprio ai manti stradali in una società, quella odierna, che pur consapevole dei rischi salute non sembra tutelarli con alcuna forma di prevenzione: i poverini non indossano maschere di sorta. Quei fumi, li lascerei oggi respirare a tutti i "CASTAIOLI", che tanto di altra roba da fumare o sniffare gliene abbiamo permessa già tanta. Andassero tutti affanculo, 'sti merdaioli.

Anonimo ha detto...

Quello che fa specie è la mancanza assoluta di dignità di ammettere: "è vero ho molti privilegi, a volte forse ne abuso, ma voglio comunque fare il mio meglio senza nascondermi dietro piagnistei e vittimismi".
Mastella è uno dei moltissimi, è vero. Però fa di tutto per sfoggiare la propria immagine, è dappertutto e sempre comodo in più poltrone contemporaneamente. Poi ci saranno i figli, gli amici, i parenti ... Nessun linciaggio, a mio avviso, l'indignazione se la cerca. Francesca

Anonimo ha detto...

Caro Mario, perchè non provi a criticare Mastella sul suo blog e poi ci spieghi perchè non ottieni pubblicazione o risposta. Solidarizza pure, poi ti lamenti. Fai pena anche tu.
Rodrigo

Clemente Pastella ha detto...

mario: accontentati di questo spazio non censurato su questo blog.

Lascia invece a me, essendo il webmaster, l'oppuortunità o meno di pubblicare qualcosa su questo spazio visto che è mia cura stabilirne i contenuti.

Se non sei d'accordo, rispetto la tua opinione. Ma rispetta anche le mie scelte.

Cordialmente,
Sen. gran. truffaldin. lup. mannar. Pastella

Mario ha detto...

e dove l'hai letta la mancanza di rispetto? Nel...farti un suggerimento????

spadafora live ha detto...

mario potrebbe e dico potrebbe avere ragione, quando sul blog ufficiale il Ministro, permetterebbe i commenti, riguardo al video mi trovo perfettamente in linea con l'intervento di francesca, che stigmatizzava il comportamento del mastellone il quale non ha fatto una piega sui privilegi anzi (lasciate stare mio figlio che ha preso un incaricuCCIO di SOLI 10.000€), ma dobbiamo riconoscere anche che il RAS di Ceppaloni e' in buona compagnia

Anonimo ha detto...

http://www.corriere.it/Primo_Piano/Politica/2007/09_Settembre/27/sandra_mastella_lacrime.shtml

leggetevi quest'articolo....ma non ridete troppo :-)

Clemente Pastella ha detto...

mario: infatti non mi hai mancato di rispetto...

tu, hai scritto:

APRITE UN CONTRADDITTORIO IN UN POST CON QUESTA DOMANDA:
"MASTELLA è SOLO [...]"

vedi è quell'APRITE che non va.
Le polemiche invece sono ben accette e tollerate.

fasterbit ha detto...

«Dimettersi? Ma non ci pensate proprio... siamo cattolici, credenti e praticanti. Sappiamo soffrire quando c’è da soffrire. Vogliono fargli saltare i nervi ma è un uomo con le spalle larghe. E sereno».
Sandra Lonardo Mastella, a proposito del marito Clamente

Insomma, dobbiamo soffrire.

Anonimo ha detto...

Domani a CATANZARO il DE MAGISTRIS' DAY!:
http://www.ammazzatecitutti.org/news/il-28-settembre-tutti-a-catanzaro-de-magistris-day.php

mario toniuolo ha detto...

Vorrei tanto sapere per quale motivo i consiglieri regionali e comunali del piemonte prendono tra stipendio e rimborsi 16000 euro e i paraplegici 250 euro al mese, e solo se non lavorano. Riducete lo stipendio ai politici e aumentatelo ai paraplegici, non si può vivere con 250 euro al mese!

jonathan v.r ha detto...

Scusate, ma voglio dire; ok mastella di qui mastella di la e siamo daccordo, ma tutti gli atri?D'alema(con le sue banche e i suoi scheletri nell'armadio), Prodi( con la sua IRI) Bossi( con i suoi deliri?) Berlusconi (con la sua mafia?) Bertinotti (che fino a 3 mesi fa parlava di operai e adesso si chiappa 30000 euro al mese e nn spende + una parola x nessuno?)e tutti gli alrti? Lo spirito del V-Day è questo non linciare Mastella e basta anche se ovviamente se lo merita. Altrimenti tutto verte attorno a mastella e l attenzione mediatica e della gente si dimentica di tutti gli altri.
saluti

'NcazzatoNero ha detto...

Pienamente d'accordo, infatti bisognerebbe mandarli TUTTI a casa, e con obbligo di dimora e di firma. Niente più stipendi, e chiavi di casa buttate via. Cinque anni così, poi altri dieci a spalar sabbia in Libia, ma rigorosamente sotto controllo: hai visto mai che trovano petrolio e riescono ad arricchirsi ULTEIORMENTE anche lì..!! Farabutti. Parlano di pensioni. MACCHECCAZZO ne possono mai voler capire, questi qui, di SERIO su cosa ci sia da fare sulle pensioni, proprio LORO che ne avranno da FAVOLA. Dopo tutto quanto per DECENNI han rubato e continuano a fare, questi dipendenti statali strapagati, straassenteisti, straFATTI e straSTRONZI-SPOCCHIOSI, alle loro pensioni, per questione di onore (semmai ne abbiano una briciola residua) dovrebbero rinunciare PER SEMPRE, ed oggi, anzitutto, dovrebbero sciogliere il Parlamento ed andarsene tutti a fare in culo in qualche Atollo sperduto. Tanto, coi soldi che gli abbiamo consentito, posson portarsi lì anche degli compari e degne sgualdrine con cui trastullarsi. La "roba", poi, se la possono coltivare sul posto.

Blogman ha detto...

Gli amici del Pastella su
http://ilblogdistepniak.blogspot.com/

Anonimo ha detto...

a Mastellaaaaaaa! ho letto l'intervista fatta a tua moglie....ma povero te: non sei nenache capace di difenderti da solo!!! lo vuoi capire che fare la vittima non funziona più? sei un politico incompetente come tanti tuoi colleghi, anzi sei solo un incompetente: ma perchè non ti dimetti?sarebbe la cosa più saggia che potresti fare per te e per l'Italia. lo volete capire schifosi voi tutti che l'Italia non è la vostra , ma è del popolo italiano?

Anonimo ha detto...

"Non si tratta di moralismo ma trovo veramente assurdi i poteri della televisione" Rosa linda cara, eri in preda ad un raptus delirante? L'Italia è all'81esimo posto come libertà d'informazione, è considerata partly free assieme a qualche paese africano: hanno censurato i 2 Guzzanti, hanno cacciato Biagi, hanno cacciato Luttazzi, non c'è l'ombra di una vera e propria trasmissione politica, la satira è scomparsa.. e tu parli di potere illimatato? In Francia fino a qualche anno fa Chirac era preso in giro in ogni modo: in tv vestiva i panni di un ladro, di un superficialotto, di un imbroglione.. alla satira, all'umorismo erano e sono ancora oggi dedicate intere trasmissioni, non 6 miseri minuti. Questo perchè era il popolo a gradire determinate trasmissioni.

Una democrazia giusta e cristallina non ha nulla da temere dalla satira (sale stesso della democrazia).. Ma noi siamo talmente abituati al Vespa-style che qualche semplice battuta ci manda in crisi.. In America i politici si allenano con team di specialisti per rispondere alle possibili domande dei giornalisti, domande che in italia nessuno si sognerebbe mai di fare. Qui si limitano a reggere il microfono e seguire il copione.

Crozza a mio parere è stato simpaticissimo come sempre, e ha dato un piccolo esempio di satira politica e umorismo. Dovremmo essere felici di respirare ogni tanto aria non censurata.

P.S. Travaglio unico e pungente come al solito

P.p.s Ma Mastella non voleva dimettersi? Alemeno in questo i politici dovrebbero mostrare coerenza!

andrea ha detto...

MASTELLA HA MESSO UN SONDAGGIO SUL SUO BLOG SE FA BENE A CENSURARE I COMMENTI O NO! VOTATE VOTATE VOTATE!!!!!

andy ha detto...

ATTENZIONE!!!

UN MAGISTRATO CORAGGIOSO STA RISCHIANDO IN PRIMA PERSONA NELLA LOTTA CONTRO LA MAFIA POLITICA

SOSTENIAMOLO! COLLEGATEVI AL SITO:

http://petizioni.liberacittadinanza.it/petizione_demagistris

DIFFONDETE IL MESSAGGIO CON OGNI MEZZO ( E.MAIL, CHAT, BLOG)

KIRI luca ha detto...

http://it.youtube.com/watch?v=OTZWTiEzrjo

Antipastella ha detto...

Il salume è dentro l'affettatrice.
Ripeto:IL SALUME E' DENTRO L'AFFETTATRICE.

spadafora live ha detto...

mastellone da ceppaloni non scrive piu.....avrai come clone, un grosso problema, nel futuro :-)

Proctor ha detto...

El mastelun da cepalun celia rotti li cujun.
SeneandasseaFFANCUN.
Seportassepureapultrun (che oramai è sporca da fare schifo, come ogni poltrona il suo culo abbia sfiorato).
Ma nessuno glielo ha mai rotto il mazzo, a lui e quelli come lui?
Ci sono volontari?

Anonimo ha detto...

cmq, il comico si chiama Crozza, non Croza....

Carlo ha detto...

Accidenti: non si può più vedere il video!!!!!!
Rai Net l'ha fatto togliere per via del copyright!!!
Qualcuno sa dirmi dove vederlo, che me l'ero perso?!
Grazie!
Carlo